Ottobre 2017 – Preferiti del Mese

Eccoci al secondo appuntamento con i Preferiti del Mese. Le categorie sono le stesse del mese scorso.


Libro del mese è in realtà una graphic novel a puntate. Si tratta di Fables, opera in volumi di Bill Willingham. Sono ancora a metà della serie ma si sta rivelando la miglior scoperta dell’anno!

Il plot è molto simile a quello di Once Upon a Time. Una comunità di favole, che vivono nel nostro mondo, “nascosti” ai mondani grazie all’uso di malie. In questo caso però sono quasi tutti in un quartiere di New York e non in una cittadine sperduta del Maine.

Da fan delle prime stagioni di OUaT, poi delusa da ciò che è stato col passare del tempo, ero terrorizzata al pensiero di leggere qualcosa sulla stessa scia e che poi si rivelasse una delusione. Per ora il pericolo sembra scampato. Bill Willingham muove magistralmente i vari personaggi ed ancora non c’è stata una sola scelta banale e prevedibile. Ognuno dei protagonisti che impariamo a conoscere col passare dei numeri, è sfaccettato, analizzato a 360°. Chi l’avrebbe mai detto che il mio personaggio preferito sarebbe stato il Lupo Cattivo?


Film del mese credevo sarebbe stato uno di quelli inseriti nella mia Watchlist di questo autunno 2017 ma, tra lavoro ed influenza, non sono riuscita nemmeno ad avvicinarmi al cinema. Inoltre, dopo l’uscita de L’uomo di Neve, ho avuto di leggere qualche recensione che mi ha resa scettica su questo film. Non credo lo vedrò al cinema. Spero di recuperare a Novembre e sicuramente a giorni andrò a vedere Thor Ragnarok.

Per ora, quindi, il film preferito, tra quelli che ho visto questo mese, è Smetto quando voglio. Film italiano del 2014, racconta la storia di un gruppo di brillanti ricercatori universitari che tentano di uscire dall’impasse lavorativa ed esistenziale della precarietà cronica, producendo e spacciando smart drugs.

Non mi vergogno a dire che raramente apprezzo il cinema italiano ma questo film racconta una tematica estremamente attuale, in cui anch’io ricado tristemente, ma lo fa in chiave ironica. È divertente, fresco. Assolutamente promosso!


Il 27 Ottobre è uscita su Netflix la seconda stagione di Stranger Things. Ovviamente, la serie del mese è questa. Per quanto non sia stata all’altezza delle mie aspettative, è comunque un prodotto di qualità che riesce a tenere il pubblico attaccato allo schermo. Io ho visto tutta la stagione il giorno stesso!

È stato bello ritrovare i miei personaggi preferiti e conoscerne di nuovi. Le vicende sono più grandi, le ambientazioni più cinematografiche, le tematiche si ampliano ma perdiamo quel senso di “magico” che aveva reso la prima stagione tanto accattivante e particolare. Anche alcuni personaggi hanno “perso” un po’ del loro fascino ma hanno compensato con l’evoluzione di altri.

Non parlerò della trama per non incappare in spoiler involontari ma ve ne farò uno solo…

Spoiler Alert! Vi innamorerete follemente di Steve!


Se non è Bruno Mars, è Ed Sheeran!

Ed è il mio cantante preferito del momento. Ho tutti i suoi cd, conosco tutte le canzoni ed i video a memoria. Insomma, ho una cotta da adolescente per questo talentuoso cantautore ma merita sicuramente se riesce a farmi amare anche artisti che non ho mai apprezzato con le sue canzoni. Un esempio? Justin Bieber. Mai amato. Poi Ed ha fatto per lui Love Yourself, suonando e facendo anche il controcanto, ed ho iniziato stranamente ad apprezzarlo!

In questo caso, la canzone del mese fa parte del suo ultimo cd, ÷ (Divide), ed è Perfect.

 


Avevo già accennato a questo oggetto il mese scorso ma non era ancora arrivato quindi è scalato ad Ottobre. Si tratta del Funko Pop! di Daryl Dixon. Si tratta della versione Rides, sul Chopper.

La statuina è fatta divinamente. Nonostante si tratti di una simil caricatura, è molto particolareggiata ed io sono così felice di avere un altro oggettino a tema del mio personaggio preferito di The Walking Dead!


In compagnia di Stranger Things è arrivata anche la cotta per due dei suoi personaggi. Per uno era già presente dalla prima stagione, per il secondo era solo simpatia e poi è diventato amore. Sto parlando di Charlie Heaton, interprete di Jonathan Byers, e Joe Kerry, interprete di Steve Harrington. Mentre il personaggio del primo ha perso un po’ di spessore in questa stagione, restando comunque adorabile, il personaggio del secondo, per me, è diventato il vero protagonista. Lui è quello che ha avuto il percorso migliore, l’evoluzione più visibile e netta.

Non potevo far altro che farmi venire una cotta per i loro attori. Entrambi giovanissimi, per lo meno per la sottoscritta, sono adorabili e simpaticissimi. Non riesco proprio a non adorarli follemente!

E i vostri preferiti del mese quali sono? Fatemelo sapere con un commentino qui sotto!

 
Precedente Halloween - 20 Consigli Cinematografici per la notte più spettrale dell'anno! Successivo Nope Book Tag

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.