Crea sito

The Guilty Reader Book Tag

Ben ritrovati, Collezionisti!
Oggi vi porto un nuovo/vecchio Tag! Si tratta del The Guilty Reader Book Tag in cui risponderò a delle domande sui vizi dei lettori!

Partiamo!

Hai mai riciclato un libro come regalo?

No, non ho mai riciclato un libro come regalo. Darebbe fastidio a me, ed un paio di volte è anche successo, quindi evito di farlo. Se poi penso che un libro possa piacere a qualcuno che conosco, gliene parlo e, se gli piace, glielo cedo.

 

The Guilty Reader Book TagHai mai detto di aver letto un libro quando invece non l’avevi letto?

Sì, principalmente nell’ambito scolastico. Mi è capitato per un paio di esami in università e spessissimo alle superiori. Ci davano libri noiosissimi da leggere, magari a cui avevo già provato ad avvicinarmi in passato ma senza successo, quindi trovavo degli escamotage per fingere di averli letti. I più banali erano trovare un riassunto dettagliato su internet o chiedere gli appunti a qualcuno che l’aveva letto davvero!

In altri ambiti, è capitato un paio di volte quando, parlando con qualcuno, l’altro ostentava conoscenze letterarie in un flusso infinito di parole a cui non riuscivo a stare dietro. Ovviamente restando sul vago per non rischiare figuracce!

 

Hai mai preso in prestito un libro senza poi più ridarlo indietro?

No. Ho sempre ridato indietro i libri ai miei conoscenti ed ho sempre riportato i libri in biblioteca. Da questo punto di vista, sono sempre stata molto precisa soprattutto perché so quanto è fastidioso non vedersi tornare indietro il proprio libro.

 

The Guilty Reader Book TagHai mai letto una serie non in ordine di pubblicazione?

Sì! Mi è capitato da piccola. Ho iniziato la serie del Club delle Baby Sitter di Ann M. Martin. I miei mi regalarono il sesto o il settimo per l’epifania e partii da lì. Pian piano riuscii a recuperare i precedenti e rilessi il primo che mi fu regalato.

Mi capitò anche con un’altra serie, sempre per bambini, e tuttora ho letto la serie dal quarto senza essere mai riuscita a trovare il precedente.

Da più grandicella, invece, non mi è mai capitato. Anche perché, fino a quattordici o quindici anni, non leggevo serie al di fuori del già citato Club delle Baby Sitter o Witch! (Sì, ho sempre letto prodotti per bambini senza vergognarmene!)

 

Hai mai spoilerato un libro?

Sì! Le volte in cui mi capita è con la mia migliore amica e sono sempre convinta che abbia già letto il libro in questione! XD

The Guilty Reader Book Tag

Non lo faccio apposta, giuro! Semplicemente mi faccio prendere dall’entusiasmo, inizio a straparlare e puff! Il danno è fatto!

 

Fai le orecchie alle pagine?

Assolutamente NO! I libri, per me, sono reliquie! Non si fanno le orecchie, non si ripongono in borsa alla rinfusa ma dentro un sacchettino o un astuccio, non si scrive, non si sottolinea! Sono piuttosto maniacale su queste cose!

 

Hai mai detto a qualcuno che non possiedi un libro quando in realtà ce l’hai in libreria?

Sì, mi è capitato! Il più delle volte lo faccio perché, come avrete capito dalla risposta precedente, odio prestare i libri. Quando mi è capitato, ho avuto l’ansia tutto il tempo e spesso i libri mi sono tornati rovinati o addirittura non sono tornati a casa. Quindi lo faccio per evitare di dover prestare un libro. Ora parto direttamente con “l’ho preso in e-book! Mi dispiace!”

Sì! Sono una brutta persona!

 

The Guilty Reader Book TagHai mai detto a qualcuno di non aver mai letto un libro quando in realtà l’hai letto?

No. Leggo anche i libri più brutti e trash per poter parlare con cognizione di causa quindi sì! Ho letto 50 Sfumature ed ho letto Moccia! XD

 

Hai mai saltato una parte di un libro o un intero capitolo?

Tento di non farlo ma sì, è capitato! Si torna all’ambito scolastico ed ai compiti noiosissimi. Oppure mi capita con Victor Hugo e Charles Dickens. Amo le loro storie, vedo i period drama tratti dalle loro opere con grande piacere e penso che dalle loro penne siano nati personaggi meravigliosi ed indimenticabili ma le descrizioni! Le descrizioni lunghe capitoli no! Leggo la prima, leggo alla seconda, alla terza leggo a spizzichi e dalla quarta salto a piè pari. Mi spiace ma non ce la faccio!

 

The Guilty Reader Book TagHai mai parlato male di un libro che in realtà ti è piaciuto?

Mi è capitato ma dopo grandi lassi di tempo Mi spiego. Da ragazzina ho letto tutta la serie di Twilight e me ne sono innamorata! Ero una Twilighter, avevo poster, libri di approfondimento, spin-off, seguivo tutti i forum che potessero darmi informazioni su Stephenie Meyer, ecc.

Un paio di anni fa, da parecchio più grandicella, ho provato a rileggere l’intera serie e non mi è piaciuta per nulla. L’ho trovata piatta, squallida. Ho trovato mille difetti che, ovviamente, a quindici o sedici anni non avevo notato ed ovviamente la mia percezione della serie è cambiata. Provo ancora affetto per alcuni dei personaggi, Alice e Carlisle in primis, ma non posso parlare positivamente di questa serie se devo farne un’analisi oggettiva. Se poi si parla di soggettività, dico tranquillamente che da ragazzina lo amavo alla follia ed è stato un pezzo importante della mia adolescenza.

 

E voi come avreste risposto a queste domande? Fatemelo sapere con un commentino qui sotto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.