Crea sito

Febbraio 2019 – Preferiti del Mese

Buongiorno, Collezionisti!
Tornano, in ritardo, i Preferiti del Mese! Purtroppo sto avendo dei mesi piuttosto intensi e non riesco a stare dietro al blog come vorrei. Cercherò di far uscire il prossimo in tempi più brevi.

Febbraio 2019 - Preferiti del Mese

Se a gennaio ho divorato una gran quantità di libri e manga, a febbraio ho avuto un mese di stallo, in cui ho intrapreso poche letture e piuttosto leggere. Sono tornata nella mia solita media, mettiamola così!

Nessuna lettura fiction è stata eccezionale ma ho letto molto volentieri questo libro di Simone Tempia. Sono piccole perle di saggezza che già leggo volentieri su Facebook ma che ho letto ancora più volentieri in cartaceo grazie al pensiero di una carissima amica, che me lo ha regalato per Natale. Questo libro, Vita con Lloyd, non è da leggere tutto d’un fiato ma poco alla volta, magari seguendo anche la suddivisione giornaliera che viene suggerita direttamente nel libro.

Non è nulla di pesante o di noioso ma fa riflettere e aiuta a vedere certe cose sotto la giusta prospettiva. 

 

Febbraio 2019 – Preferiti del Mese

Per questo febbraio, non posso scegliere un solo preferito. Vi parlo quindi di un film che ho visto al cinema e di uno che ho recuperato a casa.

Il film che ho visto al cinema è Dragon Trainer – Il mondo nascosto. È l’ultimo della serie con protagonisti Hiccup e Sdentato e, come tale, non potevo non vederlo al cinema. Mi sono appassionata fin da subito a questa storia e devo ammettere di aver pianto per buona parte dell’ultimo film. Non ero pronta a dire addio a questi personaggi di cui mi sono follemente innamorata.

In ogni caso, tralasciando la mia incapacità di salutare questa saga, la fine è stata molto soddisfacente, con quella punta di malinconia e tristezza che ovviamente avrà lasciato in ogni fan di lunga data.

Il secondo film è stata una grande mancanza. È Avengers – Infinity War. Sì, lo so… Non sono andata al cinema a vederlo.

Shame! Shame! Shame!

C’è stato un intoppo che mi ha portato a restare indietro di diversi film ed ero ancora in alto mare quando quest’ultimo è uscito nelle sale. Vi starete chiedendo qual è stato l’intoppo (o forse anche no ma voglio dirvelo comunque!)? Beh, il problema è stato Spiderman. Fin dall’infanzia non sono mai riuscita ad apprezzare questo personaggio. Ho provato a vedere tutte le versioni e niente, non scatta la scintilla. Insieme agli altri Avengers non mi spiace ma un film solo su di lui è davvero un grosso ostacolo per me. Sarà un ostacolo anche in futuro, quando usciranno gli altri dedicati a questo eroe. Dovrò costringermi per poter vedere gli altri ma non assicuro di non restare di nuovo indietro per colpa sua.

 

Febbraio 2019 – Preferiti del Mese

Anche a febbraio sono tornate molte serie tv ma, visto il poco tempo a mia disposizione, ne ho iniziate solamente due. Di una ho visto solo un paio si episodi, quindi non ve la nominerò. Ho però mandato avanti The Magicians, ormai arrivata alla sua quarta stagione.

Era partita come una serie senza troppe pretese, trash quanto basta, ma le ultime stagioni, per quanto abbiano mantenuto queste caratteristiche, stanno tirando fuori spunti narrativi davvero interessanti. Aspetto sempre con ansia il nuovo episodio. Ogni settimana è una sofferenza dover attendere. 

Ovviamente sono in ansia per il mio personaggio preferito, quel mai ‘na gioia di Eliot, presente anche nel poster della stagione. Ce la farà il nostro eroe a salvarsi dall’ennesima sfiga? Lo spero vivamente! 

 

Febbraio 2019 – Preferiti del Mese

Probabilmente perderò un sacco di lettori dicendo questa cosa ma… Non sono per niente una fan di Ariana Grande. Non amo le sue canzoni, non amo la sua voce e non la amo come personaggio. Fosse per me, non avrebbe avuto tutto questo successo ma, perché ovviamente c’è un ma, un paio delle canzoni del nuovo album mi piacciono molto e ho finito per ascoltarle durante tutto il mese di febbraio. Non sono stati dei tormentoni ma comunque le ho apprezzate.

La prima canzone in questione è Thank U, next. Credo che in realtà sia stato il video a farmi apprezzare la canzone. La me preadolescente, di inizio anni 2000, ha fangirlato tantissimo quando ha riconosciuto alcuni dei suoi film preferiti dell’epoca. Mean GirlsRagazze nel pallone, La rivincita delle bionde30 anni in 1 secondo sono stati tutti molto importanti in quel periodo della mia vita. Più che ascoltare davvero la canzone, ho guardato a ripetizione il video!

La seconda è Break up with your girlfriend, i’m bored. Il senso della canzone non è esattamente positivo ma l’ho trovata fin da subito molto orecchiabile. Nonostante i miei quasi 30 anni, l’ho cantata spesso e volentieri. Questa volta hai vinto, Ariana, ma non mi avrai mai del tutto!

 

Febbraio 2019 – Preferiti del Mese

Sto scrivendo dal futuro, è ormai metà marzo, c’è stato il Cartoomics, in cui ho fatto pazzie, e anche cambiamenti più seri nella mia vita. Avrei molte cose da raccontarvi ma tutto è avvenuto durante il mese corrente e non a febbraio. Di nuovo non ho nulla da mettere in questa categoria per questo mese ma attenti! Nei preferiti di marzo potrei occupare metà dell’articolo solo per gli oggetti del mese!

 

Febbraio 2019 – Preferiti del Mese

Febbraio è stato il mese degli Oscar. Le mie celebrità non potevano che essere legate inevitabilmente a quell’evento che tanto amo!

Ovviamente non posso non nominare Rami Malek! Si era già capito che tifavo per lui, che volevo si portasse a casa quell’ambita statuetta. Ho parlato di lui e dei suoi traguardi con Bohemian Rhapsody in un Preferiti del Mese.

È stato davvero un’emozione enorme vederlo sul palco del Dolby Theatre a ritirare l’Oscar per migliore attore.

 

La seconda celebrità del mese è lei, la talentuosissima Lady Gaga.

Artista che amo molto fin dall’inizio della sua carriera, sapevo non avrebbe mai potuto portarsi a casa la statuetta come migliore attrice ma speravo con tutta me stessa che potesse prenderla almeno nella categoria in cui è più ferrata: la musica.

Infatti la sua statuetta è proprio per la canzone migliore e sono così fiera di lei, soprattutto per aver raggiunto un altro grandissimo traguardo. Lady Gaga è infatti la prima artista a vincere Oscar, Grammy, Bafta e Golden Globe nello stesso anno. Direi che può considerarla una grande vittoria e anche una consolazione per la statuetta mancata come attrice.

 

Eccoci arrivati alla fine di questo Preferiti del Mese! Voi come avreste risposto? Fatemelo sapere qui sotto con un commentino!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.