Crea sito

Piccole Donne – Blog Tour

DISCLAIMER: Il libro e tutto il materiale mi è stato fornito col consenso della casa editrice per fini pubblicitari o recensionistici.

Buongiorno, Collezionisti!
È da molto che non partecipo a un Blog Tour, ultimamente mi sono concentrata sulle recensioni, ma non potevo dire di no quando mi è stato proposto di scrivere una tappa per un BT dedicato a niente meno che Piccole Donne!

Ringrazio Mondadori per avermi dato questa possibilità! Dovete sapere che questa casa editrice ha appena portato in libreria una nuova edizione che è un vero #bookporn! Al suo interno troverete tutti e quattro i romanzi della serie: Piccole Donne, Piccole Donne Crescono, Piccoli Uomini e I ragazzi di Jo. Un’ottima occasione per recuperare tutti i libri, se non li avete mai letti!

Piccole Donne di Louisa May Alcott è uno dei miei classici preferiti di sempre, uno dei primi entrato nel mio radar di appassionata del genere principalmente grazie alle varie trasposizioni cinematografiche mi hanno accompagnato fin dalla più tenera età.

E proprio di questo vi parlo oggi! Di tutti quegli omaggi che sono stati fatti a questa grande opera. Come sempre però vi lascio prima la scheda del libro!

Piccole Donne - Copertina

Piccole Donne. Meg, Jo, Beth & Amy

Louisa May Alcott

In uscita il: 3/12/2019

€ 28,00

Le quattro sorelle March – la giudiziosa Meg, la ribelle Jo, la dolce Beth, la vanitosa Amy – si preparano a diventare grandi, inseguendo speranze e ambizioni sullo sfondo di un’America scossa dalla guerra di Secessione. È sufficiente la prima pagina di “Piccole donne” per immergersi nella calda atmosfera della loro casa: il chiacchiericcio complice, i litigi, gli abbracci, le risate.

E allora entriamo in casa March, sediamoci accanto a Meg, Jo, Beth, Amy e ascoltiamo le loro voci. Pagina dopo pagina i loro capricci, le loro vittorie, le loro amicizie, le loro difficoltà, i loro sogni saranno anche i nostri.

COMPRALO SU:   

Separatore

Come sapete, sono una grande appassionata di cinema e serie tv. La mia passione è nata fin dalla tenera età, quando mio padre mi metteva a due anni e mezzo/tre davanti a Star Wars. Ho sempre guardato queste grandi avventure con occhioni spalancati e sognanti. Per me erano sogno e realizzazione delle mie più grandi fantasie.

Non fa eccezione Piccole Donne che, dalla sua, ha moltissime trasposizioni che valgono la pena di essere viste almeno una volta nella vita! Ecco quali sono:

Piccole Donne (1933)

Piccole Donne 1933

Questo adattamento del 1933 è il primo adattamento sonoro del romanzo e anche il più vecchio che si può trovare in versione full da vedere. Nel cast troviamo Frances Dee nella parte di Meg, Katharine Hepburn nel ruolo di Jo, Jean Parker in quello di Beth e Joan Bennett nel ruolo di Amy. Marmee è invece interpretata da Spring Byington.

Non è uno dei miei adattamenti preferiti, forse perché troppo lontano dall’idea del libro che ho sempre avuto, forse per colpa del bianco e nero. Rimane comunque un ottimo adattamento da vedere almeno una volta, ovviamente se siete appassionati di questa storia!

Se siete curiosi di saperne di più, ecco il trailer del film!

Piccole Donne (1949)

Piccole Donne 1949

Forse l’adattamento della prima metà del ‘900 più famoso. Vede al suo interno un cast stellare tra cui figura anche Elizabeth Taylor nei panni di Amy March, la più giovane delle sorelle protagoniste.

Gli altri interpreti sono: Janet Leigh nei panni di Meg, June Allyson che interpreta la mitica Jo, Margaret O’Brien è invece la dolcissima Beth e infine Mary Astor è la signora March.

Nonostante sia uno degli adattamenti più famosi e popolari, che moltissimi ricordano come il loro adattamenti del cuore, questa trasposizione di Piccole Donne non è mai riuscita a conquistare completamente il mio cuore. Personalmente non ho mai apprezzato che le sorelle March, che nella storia sono tutte molto giovani, qui fossero molto più grandi.

Trailer di Piccole Donne (1949). Devo ammettere che Elizabeth Taylor era meravigliosa!

Piccole Donne (1994)

Piccole Donne 1994

Arriviamo finalmente alla mia prima trasposizione, quella che mi è rimasta nel cuore perché vista e rivista fin dalla più tenera età. Non esiste Natale senza aver visto questo Piccole Donne!

La versione del 1994 per me è pura poesia!

Non c’è nulla che cambierei, i personaggi del romanzo hanno l’aspetto degli attori che li hanno interpretati e la soundtrack, da amante delle colonne sonore, è un vero piacere da ascoltare. Vi lascio solo un assaggio della magia di questa meravigliosa soundtrack composta da Thomas Newman.

Non vi fa immaginare di essere lì con le nostre piccole donne March?

Nel cast di questo film troviamo Trini Alvarado nei panni dell’assennata Meg, la mitica Winona Ryder in quelli della ribelle Jo, Claire Danes è la dolcissima Beth mentre la vanitosissima Amy è intepretata da Kirsten Dunst nella sua versione più giovane e da Samantha Mathis in quella adulta. Marmee March è Susan Sarandon in uno dei ruoli in cui l’ho amata di più.

Anche se per le altre trasposizioni non ho parlato degli attori maschili, qui bisogna fare un’eccezione! Laurie, l’amico fidato delle quattro sorelle March, è interpretato da un giovanissimo Christian Bale. Lo ammetto qui… A me Bale non fa impazzire, non lo seguo particolarmente come attore, ma in questo film mi ha fatto perdere la testa! Il professor Bhaer è invece interpretato da Gabriel Byrne. La mia generazione, quella dei trentenni, lo ha più presente probabilmente come “vecchio” D’Artagnan de La Maschera di Ferro con Leonardo DiCaprio.

Guardate la meraviglia! Come non amare questa trasposizione? Se non lo avete ancora visto, fatevi un favore e recuperatelo!

Little Women (2017)

Little Women 2017

Il più recente degli adattamenti per ora usciti. È una miniserie della BBC andata in onda in 3 episodi durante le ferie natalizie del 2017.

Ho avuto modo di parlarvi di questa trasposizione subito dopo averla vista. Potete trovare qui la mia recensione.

Non l’ho apprezzata molto per diversi motivi che appunto potete leggere in quella recensione a caldo.

Come sempre vi parlo del cast… Willa Fitzgerald è Meg March, Maya Hawke, che avete sicuramente già visto come Robin in Stranger Things, è Jo March, Annes Elwy è Beth March mentre Kathryn Newton è Amy March. Troviamo anche Emily Watson nel ruolo della signora March, Angela Lansbury, l’indimenticabile signora Fletcher!, nel ruolo della zia March e Michael Gambon, Albus Silente della saga di Harry Potter, è il signor Laurence.

Ecco il trailer!

Piccole Donne (2020)

Piccole Donne 2020

L’ultimo film di cui voglio parlarvi è quello in uscita. Ero convinta sarebbe uscito in questi ultimi giorni del 2019 ma a quanto pare arriverà a inizio 2020!

Ho visto solo il trailer, come tutti, ma anche solo quei due minuti sono riusciti a conquistarmi! Non vedo l’ora di potermi finalmente sedere al cinema e lasciarmi sorprendere da questa trasposizione!

Chi c’è nel cast dell’adattamento di Greta Gerwig? Beh, la tanto chiacchierata Emma “Oh mio dio! Sarà lei Jo? Non ce la vedo!” Watson nel ruolo di Meg. Tranquillizzatevi, non sarà lei a interpretare la nostra amata Jo! Sarà invece la bravissima Saoirse Ronan a darle il volto e l’anima. Nei ruoli delle due sorelle più giovani, Beth e Amy, avremo rispettivamente Eliza Scanlen e Florence Pugh.

Nel cast troviamo anche Meryl Streep che so sarà S.T.R.E.P.I.T.O.S.A. nel ruolo della zia March, Laura Dern in quello di Marmee e poi ci sono gli uomini… Timothée Chalamet, amato da tutti per la sua interpretazione in Call Me By Your Name, sarà Laurie mentre James Norton sarà Mr. Brooke. Beh… Sarà la prima volta che mi innamorerò di questo personaggio! Avete visto James Norton in War and Peace della BBC? Se non lo avete fatto, fatevi questo regalo! Ma non siamo qui per indulgere nelle mie cotte da fan! Torniamo a Piccole Donne con il trailer del film!

Che ne dite? Andrete a vederlo al cinema?
Separatore

Concludiamo la tappa con il calendario di questo Blog Tour! Vi consiglio di andare a recuperare anche le altre interessantissime tappe!

Calendario Blog Tour
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.