Crea sito

24 Hours Readathon

Già a Dicembre avevo espresso il desiderio di partecipare a questa Challenge, vista per lo più su YouTube. Purtroppo gli impegni me lo hanno impedito ma ho recuperato questa 24 Hours Readathon proprio in questi giorni, quando ho capito di avere un giorno da passare lontano da tecnologia ed impegni ed in totale relax.

 

Qui sotto riporto gli appunti che ho preso durante la Readathon!

17 Gennaio 2018

Ore 8,00:

24 Hours Readathon - Page 1

Mi sono svegliata malaticcia ed acciaccata. Avendo capito di non essere in grado di andare a lavoro ed essendo troppo affaticata per qualunque cosa oltre alla lettura ed al guardare la tv, opto per la prima opzione e decido di pensare velocemente ad una reading list per recuperare proprio la 24 Hours Readathon che avrei voluto fare un mese prima.

I titoli scelti sono:

  1. Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo. Il ladro di fulmini di Rick Riordan.
    (Questo libro è già in lettura al, a quanto dice il Kobo, 25%.)
  2. I Diari del Diavolo di Lucifer D. Satan e trascritti dal Professor M.J. Weeks.
  3. Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità di Jane Austen.

In totale mi aspettano 364 pagine da leggere in 24 ore.

 

Ore 9,00:

Inizio a leggere e parto dal libro già in lettura. Percy Jackson si rivela una sorpresa e non mi stacco dalle pagine per tutta la mattina. A mezzogiorno sono ben oltre il 50% e mi appresto a divorare il resto nel pomeriggio.

 

Ore 16,50:

Nella prima metà del pomeriggio ho dormito e riprendo solo in questo momento a leggere. Percy Jackson mi accompagna fino all’ora di cena ed anche per una parte della prima serata.

 

Ore 20,45:

Ho appena finito Percy Jackson e decido di buttarmi sul secondo della mia lista, ossia I Diari del Diavolo, libricino davvero particolare e che si rivela a sua volta una piacevole sorpresa.

24 Hours Readathon - Page 2

18 Gennaio 2018

Ore 8,00:

Sono di nuovo in piedi presto e di nuovo malata. Decido di prendere in mano l’ultimo libro, Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità, e di leggerlo fino allo scoccare delle 9,00, momento in cui scadrà il tempo per la Readathon.

Ore 9,00:

Finisce la 24 Hours Readathon. Non sono riuscita a leggere tutto l’ultimo libro. Mi mancano circa 10 pagine.

 

Considerazioni Finali:

Nonostante sia dispiaciuta di non essere riuscita a portare a termine la Readathon, anche se per pochissime pagine, è stato bello riuscire di nuovo a leggere così tanto dopo diverso tempo in cui non passavo intere giornate con un libro in mano.

Cosa penso dei libri letti per questa Readathon?

Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo. Il Ladro di Fulmini è stato il mio preferito in assoluto. Sicuramente ha anche il vantaggio di essere un romanzo, a differenza degli altri due, ma la storia del giovane eroe mezzosangue mi ha davvero appassionato. In più ho trovato dei richiami ad Harry Potter e non ho potuto fare a meno di adorarlo ancora di più!
Sicuramente inizierò presto il secondo libro della serie!

 

 

I Diari del Diavolo è una raccolta fittizia di diari scritti appunto dal Diavolo. Attraverso i suoi scritti, ripercorriamo la storia dell’umanità dalla creazione, l’Eden e Adamo ed Eva, fino a quasi ai giorni nostri (il libro è del 2008 e l’ultimo avvenimento è datato 2007). Oltre ad essere ironico e divertente, è molto scorrevole e le illustrazioni che accompagnano la lettura sono davvero carine. Adoro davvero il lavoro di grafica fatto su questo volume e, se penso al costo irrisorio del volume (solo 12€ a prezzo pieno), rimango ancor più piacevolmente sorpresa. È davvero un oggettino da collezione e merita un bel posto nella libreria!

 

Niente donne perfette, per favore. Lettere di profonda superficialità è una raccolta epistolare in cui possiamo leggere alcune lettere, fra quelle che ci sono rimaste, scritte da Jane Austen. Come ben saprete, sono una grande amante di questa autrice e non posso fare a meno di recuperare ogni volume che abbia a che fare con lei. È stato bello ritrovare lo stile ironico della Austen anche in queste missive. Leggere della sua vita mi fa quasi credere di conoscerla meglio e mi ha fatto anche sentire a casa in un’epoca così diversa dalla mia ma a cui sono estremamente affezionata.

 

Questi i libri letti in queste 24 ore. Credo che durante l’anno troverò il modo di fare altre 24 Hours Readathon perché ho scoperto che così sono quasi più invogliata a leggere!

 

Che ne dite? Vi piacerebbe che questo diventasse un appuntamento più o meno fisso durante l’anno? E voi? Avete mai provato a fare una qualsiasi Readathon?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.